Regolamento

PREMIO ARTE ROMA 2016

REGOLAMENTO

ART. 1 – SCOPO DEL CONCORSO

L’Associazione Artistico Culturale ARTIAMO EVENTI, presenta dal 16 settembre al 30 ottobre 2016 presso lo STADIO DI DOMIZIANO, sito in Piazza Navona a Roma, il PREMIO ARTE ROMA, orientato alla valorizzazione dell’Arte Contemporanea.

L’evento, associato alla mostra “SPIRITO DI ROMA – La Pop Art Italiana nella Scuola di Piazza del Popolo”, è ospitato dallo STADIO DI DOMIZIANO, sito patrocinato da Roma Capitale – Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica e dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.

ART. 2 – TECNICHE AMMESSE AL CONCORSO

Sono ammessi a partecipare all’evento tutti gli artisti, senza alcun limite di età, sesso, nazionalità o curriculum artistico, candidando una o più opere, anche non inedite e appartenenti a sezioni diverse.

Le tecniche ammesse sono:

  • Pittura
  • Scultura e Installazione
  • Disegno e Grafica
  • Fotografia
  • Video e Digital Art

ART. 3 – GIURIA

La Giuria, composta da personaggi di spicco del mondo dell’arte e della cultura internazionale, sarà presieduta dal Prof. Francesco Gallo Mazzeo e dal curatore Amedeo Demitry, che riveste la carica di Presidente di Garanzia a tutela del corretto svolgimento delle votazioni. I nomi dei membri che compongono la giuria, saranno resi noti soltanto alla chiusura delle candidature, prevista per il 31 luglio 2016, al fine di evitare qualunque tentativo di contaminazione dei voti.

ART. 4 – PREMI

Tra le cinquanta opere, selezionate online ed esposte in mostra, verrà individuata l’Eccellenza Contemporanea a cui sarà assegnato il PREMIO ARTE ROMA edizione 2016, nonché il premio in danaro ammontante a euro 5.000,00*, che saranno consegnati la sera stessa del 16 settembre 2016, al termine della cerimonia di vernissage.

* Su tutti i premi in denaro sarà operata, come per legge, una ritenuta alla fonte del 25% a titolo di imposta.

ART. 5 – QUOTE DI ISCRIZIONE

Le quote di iscrizione per gli artisti, a parziale copertura delle spese di organizzazione, sono le seguenti e sono uguali per tutte le categorie:

1 opera    €   50,00

2 opere    €   95,00

3 opere    € 135,00

4 opere    € 170,00

5 opere    € 200,00

Per i partecipanti under 26, la quota di iscrizione è ridotta come segue:

1 opera    €   45,00

2 opere    €   85,00

3 opere    € 125,00

4 opere    € 150,00

5 opere    € 175,00

Le quote di iscrizione non sono rimborsabili.

ART. 6 – MODALITA’ DI ISCRIZIONE E VERSAMENTO CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE

Per partecipare al PREMIO è necessario inserire la propria candidatura attraverso il sito http://www.premioarteroma.it/iscrizioni, compilando il form relativo ai dati anagrafici, espletando le formalità relative al pagamento del contributo di partecipazione e inserendo dati e immagini delle proprie opere, nel numero che si è deciso di candidare (max 5).

Il pagamento, da effettuare prima dell’operazione di caricamento delle immagini delle opere, potrà essere effettuato nei seguenti modi:

  • Carta di Credito (Visa, MasterCard, ecc)
  • Bonifico Bancario (riservato a clienti Banca Sella)
  • Bonifico Bancario tramite SOFORT (riservato ai clienti di altre Banche)
  • Paypal

ART. 7 – MODALITA’ DI SELEZIONE E VISIBILITA PER CANDIDATI E SELEZIONATI

La giuria internazionale, a chiusura delle iscrizioni, selezionerà 50 opere che saranno esposte in mostra dal 16 settembre al 30 ottobre 2016, presso lo STADIO DI DOMIZIANO, sito in Piazza Navona a Roma, unitamente all’evento collaterale SPIRITO DI ROMA.

La selezione avverrà a cura dei giurati e ai 50 selezionati, verrà richiesto l’invio di un’e-mail contenente un approfondimento sull’opera selezionata e sul proprio curriculum vitae. Attenzione: non potrà mai ed in nessun caso, richiedersi la sostituzione delle opere candidate.

7.1. DISPONIBILITA’ PER GLI ARTISTI CANDIDATI

Agli artisti candidati, verrà offerto quanto segue:

  • Promozione artistica attraverso la galleria virtuale, completamente consultabile e aperta dal 1 agosto 2016 al 30 giugno 2018, contenente tutte le opere degli artisti candidati al concorso, unitamente alla loro biografia inviataci al momento dell’iscrizione presente sul sito premioarteroma.it;
  • Ampia visibilità internazionale, grazie alla comunicazione sviluppata dall’organizzatore, su tutti i canali dei social network dedicati e attraverso i siti istituzionali di patrocinanti, partner e sponsor, nonché attraverso il programma pubblicitario, previsto per l’evento, con le varie forme di comunicazione (stampa, pubblicità stradale, ecc.).

7.2. DISPONIBILITA’ PER GLI ARTISTI SELEZIONATI

Agli artisti selezionati, oltre a quello già previsto dal precedente punto 7.1, verrà offerto quanto segue:

  • Esposizione della propria opera nello Stadio di Domiziano, nonché la partecipazione al concorso annesso con l’aggiudicazione del premio;
  • Nota critica approfondita a cura del Prof. Francesco Gallo Mazzeo, esposta a corredo dell’opera in mostra e poi consegnata all’autore al termine dell’evento;
  • Pubblicazione sul catalogo della manifestazione dell’opera selezionata ed esposta, nonché della biografia dell’autore, richiesta allo stesso in seguito alla selezione;
  • Inserimento dell’opera scelta, nonché dei cenni biografici dell’artista, sul sito dell’evento www.premioarteroma.it; visibile nella galleria virtuale “Artisti Selezionati”, dal 1 agosto 2016 al 30 giugno 2018;
  • N. 1 copia del catalogo in formato cartaceo che sarà consegnato o spedito all’artista.

ART. 8 – PROGRAMMA DI COMUNICAZIONE

Premio Arte Roma prevede un ampio battage pubblicitario offrendo la massima visibilità a tutti gli artisti candidati, attraverso canali tradizionali (comunicati stampa, quotidiani, magazine, radio e tv) e attraverso la rete web (mailing list, social network, siti dei patrocinanti e dei partners dell’evento, siti degli sponsor principali e tecnici).

Il sito del Premio e i canali social dedicati (Facebook, Twitter, LinkedIN, Google+ e Instagram) divulgheranno quotidianamente comunicazioni relative al premio e agli artisti partecipanti mediante un costante lavoro di ufficio stampa e promozione su scala internazionale.

ART. 9 – ALLESTIMENTO DEGLI SPAZI ESPOSITIVI, INVIO E RESTITUZIONE OPERE

L’allestimento dell’intero spazio espositivo sarà curato dall’organizzatore che provvederà alla progettazione e sviluppo delle aree dedicate. Il sito museale STADIO DI DOMIZIANO è dotato di impianti di sicurezza e di allarme sofisticati, nonché di video sorveglianza, costantemente collegata con la sala di controllo.

L’organizzatore e la direzione dello STADIO DI DOMIZIANO, forniscono unicamente copertura assicurativa per la responsabilità civile a favore dei visitatori, nonché di tutti coloro che collaborano all’evento. Non è prevista alcuna copertura assicurativa per le opere esposte. Ogni singolo partecipante potrà provvedere in proprio, se lo riterrà necessario, alla copertura assicurativa dell’opera presentata. L’organizzatore declina ogni e qualsiasi responsabilità per eventuali danneggiamenti, furti, incendi e smarrimenti delle opere, dal momento della ricezione presso la sede della mostra in Roma, Stadio di Domiziano, e fino alla riconsegna delle stesse ai partecipanti al Premio e/o ai loro delegati, tuttavia dichiara che ne  avrà massima cura in tutte le fasi di gestione della mostra.

Le opere dovranno pervenire presso la sede della mostra in Roma, Stadio di Domiziano, non prima del 20 e non oltre il 31 agosto 2016. In caso di spedizione a mezzo del servizio postale o tramite corriere, farà fede la data del timbro postale o la ricevuta di accettazione del vettore.

Sarà cura del proprietario delle opere, a conclusione della mostra, provvedere personalmente al ritiro delle stesse, previo appuntamento, presso il sito museale, Stadio di Domiziano. Detta riconsegna delle opere, potrà avvenire anche da parte di soggetto indicato dal proprietario, munito di delega scritta e di documento di identità in corso di validità proprio e, in copia, del delegante. La presente modalità di restituzione esclude ogni e qualsiasi responsabilità dell’organizzatore.

ART. 10 – DECISIONI DELLA GIURIA DI SELEZIONE E PREMIAZIONE

Le decisioni della Giuria di selezione e premiazione sono insindacabili e inappellabili.

Il partecipante alla mostra espressamente rinuncia, prestando il consenso nei termini e con le modalità di cui al successivo art. 11, sia nei confronti di ARTIAMO EVENTI, che dell’ente o società ospitante e/o di tutti gli sponsor e partners, a qualunque diritto per la riproduzione, l’esposizione, la pubblicazione, la traduzione e la comunicazione al pubblico, con qualsiasi modalità, nessuna esclusa, delle proprie opere, partecipanti alla selezione e all’esposizione.

ART. 11 – MANIFESTAZIONE DI CONSENSO

Il partecipante, con la candidatura online, dichiara di avere preso visione del presente regolamento e delle sue modifiche e/o integrazioni e di accettarne il contenuto in ogni sua parte, autorizzando, altresì, Artiamo Eventi, il suo ufficio stampa e gli enti, pubblici e privati alla stessa collegati, al trattamento dei dati personali, nel rispetto della normativa vigente, anche ai fini dell’inserimento degli stessi in banche dati.

Si segnala che il sito www.premioarteroma.it è in continuo e costante aggiornamento e, pertanto, eventuali modifiche al presente regolamento saranno immediatamente disponibili consultando la sezione news. Le stesse modifiche, da ritenersi parte integrante del regolamento, si intenderanno conosciute e accettate nei termini di cui al precedente comma del presente articolo.

Si consiglia l’iscrizione alla newsletter del sito, che consentirà l’aggiornamento, in tempo reale, di tutte le iniziative collegate alla mostra.

Art. 12 – PRIVACY E CONDIZIONI GENERALI

  1. Ogni partecipante, mediante adesione al Premio, automaticamente ed espressamente l’Associazione Culturale Artiamo Eventi e Premio Arte Roma, nonché i loro diretti delegati, a trattare i dati personali trasmessi ai sensi della legge 675/96 (legge sulla Privacy) e successive modifiche D.lgs. 196/2003 (Codice Privacy), anche ai fini dell’inserimento in banche dati gestite dalle persone suddette. Ogni controversia sarà trattata in Italia e secondo la legge italiana. I dati personali, le immagini delle opere partecipanti e/o altre opere inserite sul sito o film/video girati dall’organizzatore durante un evento, per promuovere gli artisti e se stesso, per la promozione su web, comunicazione o marketing, potranno essere utilizzati dall’organizzatore senza dover necessariamente richiedere il consenso delle parti. L’adesione e la partecipazione all’evento implica la conoscenza e l’accettazione incondizionata del presente Regolamento e dello Statuto dell’Associazione Culturale Artiamo Eventi;
  2. Ogni artista partecipante al Premio concede in maniera gratuita e senza scadenza alcuna, all’Associazione Culturale Artiamo Eventi, nonché al suo legale rappresentante, i diritti di riproduzione delle opere e dei testi rilasciati per l’evento, al fine della redazione del catalogo, l’eventuale pubblicazione sul sito web dedicato e delle altre forme di comunicazione, promozione e attività dell’organizzazione. L’organizzatore del concorso avrà diritto di decisione finale su tutto quanto non specificato nel presente regolamento. L’organizzazione si riserva il diritto di apportare variazioni al regolamento qualora se ne presenti la necessità;
  3. L’organizzazione si riserva il diritto di rimuovere testi o immagini diffamatorie o oscene, a meno che esse non siano motivate formalmente dall’artista. Le immagini delle opere candidate rimarranno visibili online o in uso, facendo parte della completa documentazione visiva dell’attività dell’evento, e non potranno essere rimosse.
  4. La persona che effettua l’inserimento dei propri dati sul sito è interamente responsabile dei contenuti del materiale inviato e trasmesso attraverso il sito www.premioarteroma.it;
  5. Il partecipante dichiara, partecipando all’evento, che le opere candidate sono di sua esclusiva proprietà e creazione e di esserne l’unico titolare della proprietà intellettuale. Dichiara inoltre di averne la libera disponibilità e di non aver vincoli contrattuali e/o accordi con terzi che gli impediscano di pubblicarne le immagini;
  6. Il partecipante dichiara, partecipando all’evento, ai sensi del DPR n. 445 del 28/12/2000 la veridicità dei dati trasmessi.

ART. 13 – CONTROVERSIE, CLAUSOLA CONTRATTUALE PER LA MEDIAZIONE, FORO COMPETENTE

Ogni e qualsiasi controversia, arbitrale o giurisdizionale, che dovesse insorgere per effetto dell’applicazione, interpretazione, validità, efficacia ed esecuzione del presente regolamento dovrà essere preceduta obbligatoriamente dall’esperimento di un tentativo di conciliazione ai sensi del d. lgs. 28/2010 e s.m.i. e dei relativi decreti ministeriali di attuazione, davanti a un Organismo iscritto presso il Ministero della Giustizia e avente almeno una sede, principale o secondaria, nella città di Bari (Italia).

Qualora il tentativo di conciliazione non abbia dato esito positivo o non sia stato risolto entro il termine di 4 mesi a decorrere dal deposito dell’istanza di mediazione, e anche nell’ipotesi in cui lo stesso t.d.m. non sia stato esperito, la controversia sarà devoluta all’Autorità giudiziaria competente del Foro di Bari.